Ordinanza per i proprietari e conduttori di cani

Dettagli della notizia

in un paese pulito si vive meglio

Data:

21-06-2024

Ordinanza per i proprietari e conduttori di cani

Descrizione

Il Sindaco Pino Alfarano ha firmato l’Ordinanza n. 3 del 21 giugno 2024, che obbliga i padroni e/o i conduttori a raccogliere immediatamente le deiezioni e a pulire dove hanno sporcato i propri cani.

È obbligatorio portare con sé paletta o sacchetti, in numero sufficiente rapportato alla permanenza fuori casa dell’animale e alle sue normali esigenze. In più, diventa obbligatorio anche essere muniti di un contenitore con acqua per dilavare deiezioni e minzioni, in modo da pulire dove l’animale ha sporcato. I proprietari dovranno, inoltre, esibire su richiesta del personale incaricato al controllo dell’ordinanza, sacchetti e contenitori con l’acqua.

Con l’Ordinanza sindacale scatta anche il divieto di portare i cani all’interno delle aree giochi dedicate ai bambini.

Chi non segue gli obblighi dettati dal provvedimento, tenendo presente che il proprietario o conduttore del cane è sempre responsabile del controllo del proprio animale, rischia una multa fino a 500 euro.

Le disposizioni non sono applicate nei confronti di non vedenti con cani guida o persone con disabilità in compagnia del proprio animale, oltre alle unità cinofile delle forze dell’ordine e della Protezione Civile nello svolgimento delle proprie funzioni.

A cura di: URP

Ultimo aggiornamento: 21-06-2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 150 caratteri